logo Demo
PRIM’AMORE
Classificazione: Passito di Noto D.O.C. NOTO
Luogo di produzione: C.da Bufalefi/ Vendicari
Altimetria: 70 m.l.m.
Uve: 100% uve aziendali Moscato di Noto coltivate in regime di agricoltura biologica certificata
Coltivazione ed allevamento: Controspalliera, cordone speronato con potatura corta
Epoca di vendemmia: Prima settimana di Ottobre
Vinificazione: Raccolta delle uve a mano e selezione delle uve a mano, pigiatura soffice, fermentazione naturale a temperatura controllata, pressatura soffice (0,8 bar) a temperatura controllata, affinamento in acciaio e vetro
Gradazione alcolica: 17,5 % vol.
Abbinamenti: Dolci di mandorla, cannoli, cassata siciliana, mostaccioli, biscotti da the, tiramisù.
Come servirlo: La temperatura ottimale per questo vino è di 12-14°C; il bicchiere più indicato è il calice da dessert

Prim’amore

Prim’Amore è ottenuto da uve moscato di Noto, naturalmente appassite direttamente in vigna effettuando una vendemmia molto tardiva. Questo ci consente di ottenere dei profumi e dei sapori assolutamente unici. Il nostro passito di Noto, ottenuto da un vitigno assolutamente autoctono, rievoca l’intensità e la freschezza di emozioni che possono essere paragonate soltanto al primo amore. Il suo colore è giallo paglierino con riflessi dorati; è limpido, brillante e luminoso. Il profumo  che si sprigiona dal bicchiere è pulito ed omogeneo, dai contorni nitidi e regala un bouquet che evoca frutta a polpa bianca, quali pesca, albicocca, susina, pera e mela, rinfrescato da profumi floreali e di zagare. In bocca è avvolgente, colloquiale ed elegante, confermando raffinate qualità seduttive e regalando sensazioni dolci ed equilibrate, sottolineate da un gusto morbido e caldo: un vino raro.

Lingua